Up Up Up Up Up Up

Ani procede imperterrita e a spron battuto, ma sembra aver perso un po’ della comunicativa degli esordi: le sue nuove canzoni, nate dall’improvvisazione in studio, risultano spesso ispide nella loro natura destrutturate. Sempre lucidi e penetranti i testi, invece: come nell’iniziale ‘Tis Of Thee, doloroso e amaro discorso sullo stato della nazione americana.