Tabula rasa elettrificata

Un viaggio in Mongolia è il fattore che maggiormente (forse eccessivamente) influenza dal punto di vista sonoro e lirico un disco che clamorosamente li catapulta (anche se per una sola settimana) al numero uno in classifica. Le radio addirittura trasmettono un loro brano (Forma e sostanza). Il fatto è rilevante, anche se Ferretti è portato a commentare, con il titolo del brano che chiude il disco, M’importa ‘na sega.