È l’Italia che va

Anche se è ormai chiaro che il suo territorio prediletto è il melodico-confidenziale, un po’ di varietà e stimoli nuovi non guasterebbero.