Imperfectly

Attorno alla DiFranco cresce già un piccolo culto, e l’interessata risponde con I’m No Heroine, dichiarazione onesta e disarmante di deviante "normalità" fedele all’antica etica punk. Il neo folk crudo e schizzato resta al centro del suo universo sonoro, dove il ritmo della narrazione (What If No On’s Watching, In Or Out) conta quanto i contenuti (l’amara ballata di emigrazione Every State Line).