Aretha In Paris

Nel ’68 la Franklin cerca la consacrazione anche in Francia, all’Olympia, con un repertorio che comprende qualche brano minore. Performance in bilico fra routine, con varie versioni al di sotto dei 3′ ed emozioni. Registrazione non impeccabile.