WOVEN HAND: Woven Hand

È una creatività che non può esaurirsi nell’ambito del gruppo, quella di Edwards. Woven Hand diventa così la sigla dietro la quale si cela e lavora — a parte i contributi di Stephen Taylor alla chitarra elettrica e di Daniel McMahon al piano e all’organo — in assoluta solitudine. E quale cover di soul music potrebbe scegliere Edwards se non la malinconica Ain’t No Sunshine di Bill Withers?