Azzurro/Una carezza in un pugno

Il ’68 di Celentano non ha niente di casuale: il suo messaggio ai giovani è la conservatrice Tre passi avanti, mentre dal punto di vista musicale non punta più sul rock (se non in senso nostalgico, in Torno sui miei passi) a vantaggio di arrangiamenti orchestrali da classica canzone italiana. C’è però da dire che in questo momento il 30enne Adriano ambisce a rappresentare l’italiano medio, e lo fa al meglio intonando con voce lievissimamente stonata Azzurro di Paolo Conte, che si fa un nome firmando anche il valzerone La coppia più bella del mondo. Da segnalare anche altri due evergreen: Eravamo in centomila e Una carezza in un pugno.