Sabato pomeriggio

Disco importante, per come segnala qualche inquietudine interna: Poster è il primo manifesto della dolente, soffocata poetica baglioniana, sofferta riflessione (invero un po’ passiva) dell’insoddisfazione quotidiana che lo circonda. Ma è anche vero che in quegli anni, solo un uomo può avere il coraggio di iniziare un brano rivolgendosi alla amata con la lialesca invocazione "Passerotto non andare via".

Quell’uomo è Claudio Baglioni.