Cochran Eddie

Non Disponibile

Abilissimo chitarrista, cantante, autore, produttore, sessionman e sperimentatore in studio di registrazione, Edward Ray Cochran (1938-1960) effettua le sue prime registrazioni Liberty verso l’estate 1956 ma è dall’anno successivo che iniziano ad apparire i suoi titoli più rappresentativi, con i quali ottiene buoni risultati nelle classifiche USA e sono oggi dei classici del rock and roll: Sittin’ In The Balcony e Twenty-Flight Rock (col quale partecipa al film Gangster cerca moglie del 1956) nel 1957, Summertime Blues e C’mon Everybody (1958), Something Else (1959).

Aveva pubblicato una dozzina di singoli, qualche EP ed un solo album, nel quale si misurava con la melodia tradizionale, quando nell’aprile 1960, al termine di un tour con Gene Vincent, lo sfortunato cantante perde la vita in un incidente automobilistico lungo una strada inglese.

Negli anni successivi diventa una figura di culto, soprattutto in Europa, ed iniziano le ricerche sulle sue tracce professionali che portano a scoprirne la prolifica attività di studio, sia per registrazioni proprie, sia per quelle di altri artisti, per lo più come musicista e produttore.