Pin Ups

I fan reclamano materiale, e il cantante ha la brillante idea di realizzare un album di brani amati in gioventù: sfilano soprattutto il beat e l’acerba psichedelia inglese; vengono scelti, dei nomi eclatanti (Pink Floyd e Who), episodi meno celebrati.

Il tutto risulta gradevole ma decisamente non all’altezza degli album precedenti. In ogni caso, l’intera operazione porterà ogni successivo album di cover realizzato da chicchessia ad essere accostato alla trovata dell’ex Ziggy.

Nel 2004 una 30th Anniversary Edition in doppio CD, con bonus.