Taking Tiger Mountain By Strategy

La formula è la stessa del disco precedente, con un repertorio di livello più elevato; canzoni vagamente surreali, immerse in un paesaggio di morbida elettronica, che ogni tanto mordono nevroticamente o vanno a rifugiarsi in un vago mondo di sogni.

Third Uncle e Burning Airlines le canzoni più fortunate. Phil Manzanera e Robert Wyatt tra gli ospiti in studio.

Nerve Net

Una piacevole sorpresa. Eno ficca la testa nelle fauci del nuovo mondo sonoro ma non pretende di rimanere imperturbabile; si appassiona, si accalora, si fa sballottare da orchestre electro rock come quella di Wire Shock o medita in scelta compagnia come in Ali Click o Pierre In Mist.

Un’evasione gradita dal mondo ambient; con 12 brani che l’autore ama aggettivare come "selvaggi e complessi", "dissonanti", "fluidi", "senza vincoli", "evanescenti".