Workers Playtime

Dopo Majakowski, è Antonio Gramsci a ispirare il nuovo canzoniere del bardo elettrico inglese. Che spinge vieppiù l’acceleratore sul registro intimistico e personale privilegiando la forma della ballata. Non tutto è ai suoi livelli migliori, ma Valentine’s Day Is Over, Must I Paint You A Picture, The Price I Pay e Waiting For The Great Leap Forward sono quattro imperdibili gioiellini.

Abbinato a Taxman (con un brano in meno) il disco è incluso per intero anche nel CD Victim Of Geography (Cooking Vinyl, 1993, &Stelle=4;).