Welcome Home

Affiorano sonorità sintetiche e disco (Disco Tech è uno dei titoli) in un album fiacco e a tratti imbarazzante. Venusian Diamond è di impronta beatlesiana, ma neppure lei risolleva le azioni del disco.