Virtual XI

Con il ritorno di Adrian Smith, la formazione si allarga a sei elementi, con tre chitarre. Questo permette al nuovo disco di poggiare su un suono solido e potente, ma è anche una buon motivo per arrangiare in modo inedito il vecchio repertorio, che dal vivo acquista una veste più fresca e moderna.