Vibra

Un’incisiva presa di posizione contro la pena di morte (Sotto pressione), alcuni dei più bei lovers mai interpretati dallo specialista Bunna, una spassosa versione di Baby Jane (già grande successo di Rod Stewart) e la sempreverde Politics riletta dagli archi degli Architorti. Sicuramente il miglior album della band dai tempi di Babilonia e poesia.