United States Live I-IV

Il successo dei primi due album consente all’artista di pubblicare un estratto, per quanto ponderoso, di uno show di otto ore che riunisce molte canzoni del repertorio già noto e altri dialoghi, sogni, invenzioni sempre sul filo di cronaca e fantasia. Laurie è sola, con il suo violino, le sue macchine e le mille voci “indossate come una mannequin”; una meraviglia, anche se il disco per forza condiziona e limita la formidabile energia dello spettacolo live.