‘Til The Medicine Takes

Il gruppo è in crescita e, rinforzato a tratti dai fiati scoppiettanti della Dirty Dozen Brass Band e dalla tonante ugola gospel di Dottie Peoples, confeziona una delle sue migliori prove di studio. La fusion morbida di Bear’s Gone Fishing, il violino di You’ll Be Fine, il country&western di The Waker e l’eccellente honky tonk blues di Blue Indian (uno dei pezzi più pregiati in catalogo) bilanciano gli episodi più allmaniani (Climb To Safety, Surprise Valley). La voglia di nuovi orizzonti è manifestata dall’arruolamento in studio del dj Colin Butler, incaricato di far scratching con giradischi e vinili.