The Rising

Da sempre Springsteen racconta storie di vita quotidiana prese dalla strada. L’11 settembre è stato evidentemente anche per lui un tragico e indelebile momento che rimarrà per sempre nella memoria collettiva. Bruce ha il coraggio e la coerenza di immergersi nella sciagura di quel giorno a New York e cantare nel dolore la rinascita.

Il dramma è tale da risvegliare i sani valori dell’esistenza umana senza dare spazio a pericolose risposte che possano istigare alla violenza. Bruce affronta il dopo attentato, tra il fumo e le macerie, come un uomo che è costretto a guardare la morte. A modo suo, con la tensione poetica che lo contraddistingue.