Gone To Earth

Sylvian è attivissimo ma disperde la produzione in mini album, varie collaborazioni e una pregevole cassetta a tiratura limitata (Alchemy: An Index Of Possibilities, Virgin, 1985). Occorre attendere due anni per il nuovo album, che si presenta diviso in due: un disco di sfumate canzoni secondo la lezione di Brilliant Trees e un altro di morbidi brani strumentali con l’aiuto di Bill Nelson, Fripp, BJ Cole, Steve Nye.

DAVID SYLVIAN/HOLGER CZUKAY: Flux + Mutability

Sylvian abbandona il mondo delle canzoni e va a esplorare l’universo dei suoni; per una diecina d’anni non tornerà sui suoi passi. In questi due album collabora con l’ex leader dei Can nel segno di una ambient delicata e spettrale. Registrazioni agli studi Can, con musicisti tedeschi fra cui Michael Karoli e Markus Stockhausen.