BEN HARPER & THE BLIND BOYS OF ALABAMA: There Will Be A Light

I temi molto spirituali del disco precedente portano Harper a una quasi naturale collaborazione con il gruppo gospel dei Blind Boys of Alabama. Due session di studio in cui Harper e la sua band, con le voci dei vecchi Boys (hanno tutti oltre settant’anni), eseguono composizioni tutte originali, tranne un dimenticato brano di Dylan e Danny O’Keefe (Well Well Well), la Satisfied Mind già passata per le mani di Jeff Buckley e il traditional a cappella Mother Pray. A volte pare un disco di vecchio gospel, altre volte affiorano accenti maggiormente rock; è comunque un lavoro molto profondo, caldo, ispirato, coraggioso.