Flame Job

Una dominatrice sadomaso armata di fiamma ossidrica (questa la copertina) è la spiegazione del titolo. Un altro cambio alla batteria (Harry Drumdini), titoli come Let’s Get Fucked Up, o Naked Girl Falling Down The Stairs, le cover (la nota Route 66 di Bobby Troup), tutto l’armamentario già conosciuto è in Flamejob. Si ritorna al punto, la logica aderenza a uno stile più che consolidato.