The Beatles Anthology Vol. 3

A 25 anni dalla separazione i Beatles aprono gli archivi, peraltro già saccheggiati in abbondanza dagli stampatori clandestini, e allestiscono tre doppi dischi di registrazioni inedite, versioni differenti, prove, scarti, tutte scelte con cura da chilometri di nastri d’epoca.

Ordinati cronologicamente e in valore artistico crescente, con due rarissimi reperti del passato remoto (i Quarrymen del 1958), testimonianze dei Beatles in cinque (con Pete Best e Stuart Sutcliffe), la prima stesura di Yesterday, le famose sedute in progress di Strawberry Fields Forever, che mostrano come abbia preso forma uno dei brani più significativi di tutta l’ultima parte di carriera.

Soprattutto straordinarie sorprese relative agli ultimi anni e anche due "nuove" canzoni (Free As A Bird e Real Love), frutto di una discutibile operazione di sovrincisione su vecchi nastri incompiuti cantati da Lennon nei ’70.