Everybody Else Is Doing It, So Why Can’t We

Percorso tormentato quello che ha portato i quattro irlandesi dei Cranberries all’esordio discografico: grandi aspettative della critica, un modesto EP (Uncertain) alle spalle, molti dissidi con discografici e produttore. Nato tra mille problemi il primo album è invece sorprendente per immediatezza, godibilità e fantasia.

Debiti al pop chitarristico britannico (Dreams, per esempio), a Smiths e Stone Roses, tracce di tradizione celtica, e soprattutto la voce della O’Riordan, che farà epoca come e più di quella di Sinead O’Connor.