Seventh Son Of A Seventh Son

Per la prima volta nella sua storia, il gruppo lascia passare un anno senza pubblicare nulla di nuovo, ma l’attesa viene parzialmente delusa, perché l’album contiene delle chitarre synth, che rendono il suono in parte artificioso. Le canzoni sono buone (Can I Play With Madness, The Clairvoyant, la title track), ma alla critica non piace il suono generale. I fan invece lo pilotano senza problemi al primo posto in Inghilterra e nella Top 20 in America.