Lead Us Not Into Temptation

Colonna sonora di un film di David McKenzie, Young Adam, non è il solito Byrne neuro-salsa e neanche il cinemusicista già noto (L’ultimo imperatore) ma un curioso sperimentatore dai tratti gentili con qualche fondo torbido, sulle tracce di una storia di "cupi umori, malinconia e sesso" ambientata nel profondo Nord scozzese.

Esegue un’orchestra di giovani musicisti rock (anche membri di Mogwai e Belle & Sebastian) che interagiscono con l’autore sulla basi di una libera partitura Cageana.