The Deep End Vol. 2

Al secondo capitolo dedicato alla memoria di Woody partecipa un nuovo squadrone di bassisti (Phil Lesh, Jack Casady, Me’Shell NdeGeocello, Tony Levin, Alphonso Johnson, Billy Cox, Jason Newsted…) e di ospiti (Art Neville, John Medeski, Pete Sears, ancora Worrell). Un altro festival di blues, hard rock, funk, r&b e progressive: belle soprattutto World Of Confusion, con i suoi lancinanti glissando di chitarra, Lay Of The Sunflower (ballata folk con il mandolino di David Grisman) e il blues zeppeliniano di Catfish Blues. I Mule si mostrano aperti a ogni suggerimento: le due parti di Greasy Granny’s Gopher Gravy risentono della stralunata follia di Les Claypool, mentre Sun Dance, col basso di Chris Squire, potrebbe uscire da Fragile degli Yes. Anche questa volta l’edizione limitata contiene 20 minuti extra di musica e immagini.