Gira che ti rigira amore bello

Altro concept album, dedicato alla sua 2 Cv (primo esempio di una autoreferenzialità scrupolosamente coltivata). Capace di infilare un brano struggente (Io me ne andrei) a brani leggeri che ne evidenziano le radici popolari e stornelleggianti (Amore bello, Gira che ti rigira) diviene il più rassicurante e acqua e sapone dei musici italiani.

In seguito ne soffrirà, ma per ora ci si trova più che bene.