Finardi Eugenio

Ben radicato nell’ambito del rock milanese dei primi settanta, Eugenio Finardi (Milano, classe 1952) esordisce nel 1975 per l’etichetta Cramps di Gianni Sassi, Franco Mamone e Sergio Albergoni.

L’album di debutto segna il passaggio della stesura dei testi dall’inglese all’italiano, ed è un sapiente amalgama di sonorità rock, talvolta hard-rock, e di una chiara vena cantautoriale.

Dal rock militante degli inizi alle intuizioni sonore più folk e intimiste dei tempi più recenti, Finardi – con un totale di 27 album pubblicati in quasi quarant’anni di carriera – si afferma come uno dei pilastri del panorama musicale italiano.