Enemy Of The Enemy

Qualcosa la fondazione perde con l’addio di Deeder. Al suo posto, giovani rapper della Community. Enemy Of The Enemy si rivolge al proletariato dell’era digitale, bussa da fuori la fortezza Europa (Fortress Europe) per abbatterla a suon di crossover transglobale (Rise To The Challenge), celebra il film di Mathieu Kassowitz in La Haine e denuncia la violenza domestica contro le donne in 1000 Mirrors: voce di Sinead O’Connor, vertice dell’album.