Disintegration

A dieci anni dal loro esordio e alla fine del decennio che li ha visti diventare un complesso adulto e smaliziato, i Cure tornano per un attimo al trio di dischi dei primi anni ’80 (la title-track sta tra A Forest e One Hundred Years), alle atmosfere gonfie di tristezza e commozione. Negli arrangiamenti hanno un ruolo particolare la chitarra solista di Thompson e le tastiere di Chris O’Donnell, ex Psychedelic Furs (vedi Plainsong).

A distanza di anni Pictures Of You è la più adorata dai fan e la spiritata Lullaby un incubo per tutti gli aracnofobici. Si consuma la rottura con il membro fondatore Lol Tohlrust, cui per generosità sono attribuiti dei crediti che non avrebbe. Gli strascichi sono più umani che musicali, essendo stato una volta il migliore amico di Smith.