Capo Nord

Con un atto inconsueto per i tempi, la cantante rompe con il suo "tutore" Lucariello e ne trova altri tre in Franco Battiato, Giusto Pio e Angelo Carrara.

Insieme a loro nasce un disco che anticipa le novità che Battiato e la sua "scuola" porteranno nel pop degli anni ’80: elettronica, testi ambiziosi e ritornelli solenni. Massimo esempio, Il vento caldo dell’estate.