Almost Blue

Elvis sconcerta tutti con la prima di una sequenza di mosse spiazzanti: va a Nashville, cuore della tradizione musicale bianca d’America, e si affida alle mani esperte del produttore Billy Sherrill, inventore del genere "countrypolitan".

Tra i due volano scintille: ma nel suo esotico viaggio tra Hank Williams, Patsy Cline, Merle Haggard e Gram Parsons, l’inglese si sforza di aderire al ruolo, per lui inedito, di "interprete", lavorando con impegno per superare i suoi limiti vocali.