Acustico

Gesù, di nuovo un disco dal vivo. Che peraltro, di vivace ha poco, e di acustico ancor meno: gli strumenti elettrici ci sono eccome. C’è da chiedersi quale sia il motivo di questo vessatorio accanimento coi live, manco ci fosse un fiorente mercato di bootleg. Forse vuol fare concorrenza ai Pearl Jam.