Nightfall Of Diamonds

Uno dei migliori concerti dei Dead ultimo periodo (1989, alla Meadowlands Arena del New Jersey) si accende soprattutto nella seconda parte, con un flusso circolare di musica che parte da Dark Star per tornare al punto di partenza dopo un viaggio di oltre tre quarti d’ora, passando per i classici Playing In The Band e Uncle John’s Band. Nel primo set spicca invece una lunga e incalzante versione della dylaniana Stuck Inside A Mobile With The Memphis Blues Again.

Grateful Dead Go To Nassau

Il 1980 coincide con uno dei punti più bassi nella carriera discografica del gruppo, ma dal vivo come sempre è un’altra storia. Il meglio di queste due esibizioni del 15 e 16 maggio è persino sorprendente, e sostenuto da una superba qualità di registrazione. La setlist include il vecchio e malizioso New Minglewood Blues e nuovi funk/jazz a firma di Weir (Feel Like A Stranger e Lazy Lightnin’/Supplication, medley in 7/4). Garcia rispolvera con grazia High Time e l’antica ballata folk Peggy-O.