Streaking

Nell’Italia divisa tra Canzonissima e gli Inti Illimani, arriva lei, nata a Bagnara Calabra nel 1950, sorella minore di Mia Martini, e promette di non fermarsi di fronte a nulla. Scelte musicali (curate da Enrico Riccardi) francamente incerte, ma i testi sono audacissimi per l’epoca: c’è persino il debutto discografico di un diffuso termine che indica l’organo sessuale maschile. La copertina non è da meno: la cantante mostra ogni lato del suo talento.