Sound Affects

Gessati e abiti mod stanno ormai stretti a Weller, che all’unitarietà del disco precedente replica con una raccolta di canzoni varia e coraggiosa che cerca di infrangere i limiti della formula del trio rock. L’apocalittica Set The House Ablaze e i ritmi da marcia di Pretty Green dimostrano che la rabbia non è ancora repressa, ma le dolcezze neopsichedeliche di Monday e la dinamica compositiva di Man In The Corner Shop sono l’indizio di una nuova maturità nello stile di scrittura del giovane “working class hero”. In Music For The Last Couple e in Scrape Away affiorano echi di ska e di dub, Boy About Town aggiunge una scattante sezione fiati r&b. Ma a Weller bastano voce e chitarra acustica strimpellata di getto per confezionare That’s Entertainment, reportage toccante e in tempo reale sullo stato di una nazione.