Psychedelic Jungle

Gregory se va per unirsi a una setta, arriva Kid Congo Powers da quegli spiriti gemelli dei Gun Club di Jeffrey Lee Pierce. La sua chitarra è meno maligna, entra più nel cuore della tradizione rurale americana, blues e country con riverberi di proto psichedelia.

Lo psychobilly è ancora di più un voodoobilly, una combustione lenta e continua, quella di Greenfuz, oppure torpido e melmoso swamp rock, o "jungle drum beat" (da Voodoo Idol) calato a fondo nelle cripte a stelle e strisce. Anche Blues, nell’originale Caveman.

Disco serio e uniforme, diverso dal precedente e diverso dai successivi, che spesso punteranno più sull’ironia da fumetto.