Live 1975-85

I bootleg usciti hanno testimoniato, nel corso del tempo, come Springsteen sia uno dei più bravi artisti di live rock. I suoi concerti sono, per i fan, un tripudio di emozioni. Sudore, energia fisica, allegria, rabbia e tensione si mescolano senza tregua. Le tappe dei suoi tour sono tre ore in cui l’artista si consuma a poco a poco. Apre risposato e finisce felice di non avere più la forza di andare avanti.

Perchè di concerti sembra proprio che Bruce non ne possa fare a meno. Presenta Growin’ Up raccontando che a casa sua due erano le cose fuori posto: una era lui e l’altra la sua "maledetta" chitarra.

Il cofanetto vuole essere il meglio dal vivo del Boss ma l’operazione risulta poca gradita ai fan, che rimangono un po’ delusi nell’ascoltare Bruce seduti in poltrona. È molto difficile riprodurre in un supporto audio le emozioni che Springsteen regala al pubblico durante i suoi bollenti concerti.