Let Love Rule

Erede della sanguigna tradizione del soul rock americano, il nero Lenny Kravitz ravviva le storiche imprese di Hendrix e Sly & The Family Stone, arricchendole di colori psichedelici. Il primo album suona come se il miglior Prince fosse vissuto alla fine degli anni 60, con tutto il suo genio: canzoni certamente ispirate al passato, a volte anche smaccatamente, ma ornate di colori floreali e richiami beatlesiani, belle, avvincenti, di presa immediata.