John "Babbacombe" Lee

È ancora il minuto e creativo violinista il mattatore di un album “concept” ispirato ad una storia veramente accaduta che dà anche origine a un programma tv (un uomo accusato di aver assassinato la sua padrona di casa sopravvive per ben tre volte all’impiccagione). La band si trova a memoria nel gioco di squadra, ma i vincoli del “plot” narrativo condizionano lo sviluppo musicale del progetto, con qualche ripetizione e semplificazione di troppo. Due bonus nella ristampa 2004, estratti dal documentario TV della BBC The Man They Couldn’t Hang: nel secondo, Breakfast In Mayfair, si distingue la voce di Sandy Denny.