It’s Your Thing – The Story Of The Isley Brothers

La cover di Twist & Shout (dei Top Notes) ha un buon impatto nel ’62, due anni prima di quella incisa dai Beatles. In alcune performance e incisioni, si aggiunge l’allora sconosciuto Jimi Hendrix, ma il grande successo lo ottengono con It’s Your Thing (’69), funky che inaugura la loro etichetta T-Neck. La band, per alcuni anni allargata ad altri due fratelli e a un cugino con successivi rimescolamenti, assimila anche il repertorio rock e pop (da Stephen Stills, Eric Burdon & War, Dylan, James Taylor, a Carol King) e per tutti i ’70 si ritrova costantemente in classifica (That Lady e Fight The Power), fino ai primi ’80. Il box antologico in 3 CD ne documenta la carriera dal ’57 al ’96, con alcuni inediti.