"Hours"

Altro emblematico cambiamento di etichetta: la vecchia star comincia ad essere ingombrante. Del resto, mancando un’avanguardia che lo ecciti davvero, nuovamente regala un album completamente irrilevante. Molti critici sostengono che somiglia a Hunky Dory, ma forse lo hanno letto su Internet: gli somiglia solo perché è tondo. Comunque il nostro eroe sorride ugualmente: si è quotato in Borsa, e fa soldi a camionate.