Highway To Hell

Per la prima volta la produzione del disco non è affidata al duo Vanda & Young, ma al noto Robert John Lange e, complice una raggiunta maturità compositiva, la band sforna l’atteso capolavoro, che la proietta nelle classifiche di mezzo mondo e nei più importanti festival rock. Determinanti canzoni quintessenziali come la title track, Walk All Over You, Shot Down In Flames, ma aiuta anche l’immagine da eterno discolo del chitarrista Angus Young, assunto al ruolo di indiscutibile leader.