Flowers Of Evil

Il volume rimane alto e l’impatto forte, in più compare la lunga rock suite Dream Sequence: è un album per metà in studio e per metà dal vivo, nel quale West e compagni cercano nuovi modi di fare hard rock ma finiscono per ripescare dal repertorio la classica Mississippi Queen. Poi si separano: Pappalardi per problemi di udito, West e Laing per suonare in trio con Jack Bruce.