ENO/ROBERT FRIPP: Evening Star

Ancora con Robert Fripp, chitarra synt e nastri, una sorta di seguito di No Pussyfooting. Sempre intrigante, ma senza lo scandaloso effetto-sorpresa di quell’opera; con un lungo brano a coprire l’intera seconda facciata, An Index Of Metals.