Debut

La storia ricomincia molti anni dopo; in mezzo ci sono state le avventure con Kukl e Sugarcubes e anche un disco di pop jazz con il trio di Gudmundur Ingolfsson, Gling-Glò (Bad Taste, 1990).

Bjork è ora una giovane compositrice affermata, sicura dei propri mezzi ed eccitata dal nuovo mondo sonoro oltre il rock. Il disco parla quella lingua: lampi di etno-jazz, morbidi passaggi orchestrali, molta electro dance, con la guida di una voce penetrante come un raggio laser. Prodotto da Nellee Hooper, l’album arriva al numero 3 in GB grazie a canzoni belle e fortunate come Venus As A Boy, Play Dead, Like Someone In Love.