Dainamaita

Sono passati solo tre anni dall’album precedente ma l’irripetibile stagione delle Posse, che nel 1992 ha toccato il suo apice, ha cambiato le carte in tavola. Testi in italiano, suoni campionati e nuovi generi (dal funk all’hardcore, dall’hip hop al reggae) sono le principali novità di un disco coraggiosissimo anche se non perfettamente a fuoco in alcuni suoi episodi.

Contiene un’originale cover di Purple Haze di Jimi Hendrix ma soprattutto futuri classici della band come Re senza trono e Treno per Babilon.