Cuori agitati

Quando esce l’album, il ragazzo è già una star. Già prima del suo debutto a Sanremo 1984 la sua Terra promessa è data come vincitrice annunciata nella sezione Giovani. Con il suo primo disco il pop italiano si dà una decisa riverniciata: Ramazzotti ha gli stessi limiti vocali di Baglioni e la stessa sofferenza patinata, ma nelle astute ingenuità “ggiovani” degli inni Terra promessa e Una storia importante e nei sintetizzatori zuccherosi c’è uno studio feroce.

Nonostante l’immagine borgatara, per tutta la sua carriera Eros si muoverà come una corazzata verso il successo, senza lasciare niente al caso.