Good As I Been To You

Un viaggio alle radici della propria musica con il solo aiuto di una chitarra acustica e di un’armonica. Non indicando le fonti dei brani scelti e spingendosi talvolta verso le coste dell’Irlanda e dell’Inghilterra (Canadee-i-o, Arthur McBride, imparate quasi sicuramente da Nic Jones e da Paul Brady), Dylan costringe la critica a "ripassare" le proprie nozioni sul folk e sul blues.