Lenny Kravitz

Lenny Kravitz, plurimusicista, cantautore, discografico e attore. Il rocker sex symbol che ha scritto un pezzo della storia della musica.

LENNY KRAVITZ: Dagli esordi al successo

Leonard Albert Kravitz, più noto come Lenny Kravitz, nasce a New York il 26 maggio 1964.  Figlio di Sy Kravitz, produttore discografico di origini ucraine, e di Roxy Rocker, attrice originaria delle Bahamas, famosa per le sue compare ne “I Jefferson”. Da subito si appassiona di musica, data la vasta cultura artistica di casa.

Trasferito in California, impara a suonare il basso, il pianoforte, la chitarra e la batteria, e comincia a cantare per il California Boys Choir e per la Metropolitan Opera. Si diploma alla Beverly Hills High School e inizia una propria produzione di dischi che firma con il nome di Romeo Blue, nel 1983. Le sue ispirazioni maggiori erano sicuramente le tracce di Prince e la musica jazz, il soul dei ’60 e dei ’70, il rock e il funk. , che da sempre sono stati presenti nella sua vita. In seguito influenzeranno la sua musica anche i grandissimi artisti come i Beatles, Jimi Hendrix, i Led Zeppelin, Bob Marley ed Elton Jhon.

Alla fine degli anni ’80 decide di tornare a New York, dove vede più possibilità di crescita per la sua carriera musicale. In effetti la vede lunga, infatti nel 1988 firma un contratto per la Virgin Records. Ma tornare a New York gli regala anche l’incontro con Lisa Bonet, attrice de “I Robinson”, che sposerà e da cui avrà una figlia.

Il talento di Lenny Kravitz come compositore, produttore e multi-strumentista ha già prodotto dieci album per una discografia che passerà alla storia. Ha vinto quattro GRAMMY Awards consecutivi, stabilendo il record per la categoria “Best Male Rock Vocal Performance”.  Con oltre 38 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, il successo di Lenny Kravitz gli ha dato l’occasione di arricchire la sua visione artistica oltre i confini del far musica.

FUORI DALLA MUSICA

Lenny Kravitz non si limita alla musica, ma spazia anche in campo cinematografico e così partecipa come attore o comparsa in diversi film,  come Precious, così come nei blockbuster The Hunger Games e The Hunger Games: La Ragazza di Fuoco. Kravitz è inoltre apparso in The Butler – Un Maggiordomo alla Casa Bianca di Lee Daniels insieme ad attori del calibro di  Forest Whitaker, Oprah Winfrey e Cuba Gooding Jr. Più recentemente ha preso parte anche a Zoolander al fianco di Ben Stiller.

Oltre ai suoi lavori nell’industria musicale e cinematografica, ha lanciato la Kravitz Design Inc., che fornisce servizi di design commerciale e residenziale oltre a product development e branding. Insomma un artista a tutto tondo.

 

B-52’s

Non Disponibile

Al celebre CBGB’s di New York non si sono ancora spenti i fuochi del punk, che da Athens, Georgia (che in futuro partorirà i REM) arriva una band quanto meno sorprendente.

In un trionfo di organi Farfisa e di pettinature iperlaccate, le voci di Cindy Wilson, Kate Pierson e Fred Schneider conducono gli ascoltatori in un revival anni ’50 caricato di sfumature curiosamente acide.

Oggi sono ancora qui. Dal 1976.

village people

Non Disponibile

I Village People sono un gruppo musicale statunitense di disco music, attivo soprattutto negli anni ’70 e ’80.

Il gruppo fu fondato da Jacques Morali, un compositore francese, nel 1977. Aveva già composto alcune canzoni quando conobbe Victor Willis in uno studio di registrazione. Quest’ultimo accettò di cantare nel primo album Village People.

I componenti dei Village People andavano in scena vestiti da archetipi dell’immaginario Gay:

  • il poliziotto – ruolo ricoperto da Victor Edward Willis e dal 1979 da Ray Simpson
  • l’operaio – David Hodo
  • l’indiano – Felipe Rose
  • il motociclista – ruolo ricoperto da Glenn Hughes nella formazione originale e dal 1995 da Eric Anzalone
  • il soldato – Alex Briley
  • il cowboy – ruolo ricoperto da Randy Jones e dal 1980 da Jeff Olson.